salta al contenuto

Contributo unificato part.2

 

TORNA ALLA PRIMA PARTE..


E) DECRETO LEGGE 98/2011 convertito con LEGGE 111/2011

TABELLA RIEPILOGATIVA

PROCESSO ESECUTIVO MOBILIARE E IMMOBILIARE

RELATIVO A CONTROVERSIE PREVIDENZA E ASSISTENZA OBBLIGATORIA

CONTROVERSIE INDIVIDUALI DI LAVORO

E RAPPORTO DI PUBBLICO IMPIEGO

 

 

PROCESSI ESECUTIVI MOBILIARI e IMMOBILIARE

 

 

ESENTE

 

Diritti di copia

 

NO

 

Diritto ex art 30

 

NO

 

Imposta di Registro

 

NO

 

 

OPPOSIZIONE ALL’ESECUZIONE

 

 

Contributo unificato

In base al valore

per redditi superiori ad € 31.884,48

 

Diritti di copia

 

NO

 

Diritto ex art 30

 

NO

 

Imposta di Registro

 

NO

 

 

PROCESSI DI OPPOSIZIONE AGLI ATTI ESECUTIVI

Artt. 615, 2° e 617 cpc

 

Contributo unificato

€ 146

per redditi superiori ad € 31.884,48

 

Diritti di copia

 

NO

 

Diritto ex art 30

 

NO

 

Imposta di Registro

 

NO

 

RICORSO ex

Art 624 cpc

Camerali

 

 

Contributo unificato

€ 85

per redditi superiori ad € 31.884,48

Diritti di copia

 

NO

Diritti ex art. 30

 

NO

Imposta di registro

 

NO

RECLAMO

Art 624, 2° comma e 630 cpc

Camerali

 

 

Contributo unificato

€ 127,50

Diritti di copia

 

NO

Diritti ex art. 30

 

NO

Imposta di registro

 

NO

 

Ai fini dell’esenzione dal pagamento del contributo unificato in materia di lavoro, pubblico impiego, previdenza ed assistenza obbligatoria le parti possono presentare autocertificazione ai sensi della vigente normativa

 

Alle autocertificazioni di cui sopra andrà allegata copia di un documento di identità della parte

 

La cancelleria esecuzioni avrà cura di inviare a campione, il dieci per cento delle autocertificazioni relative alle cause iscritte ogni tre mesi, all’Agenzia delle Entrate per la verifica delle dichiarazioni

 

Per le amministrazioni pubbliche gli importi relativi al contributo unificato sarà prenotato a debito

 

 

 

 

 

 

F) DECRETO LEGGE 98/2011 convertito con LEGGE 111/2011

TABELLA RIEPILOGATIVA

PROCESSO ESECUTIVO MOBILIARE E IMMOBILIARE

RELATIVO CONTROVERSIE IN MATERIA DI SEPARAZIONE DEI CONIUGI

E DIVORZIO

 

 

PROCESSI ESECUTIVI MOBILIARI

Valore inferiore € 2500

 

 

Contributo unificato

€ 37

ESENTE prole

 

 

Diritti di copia

 

NO

 

Diritto ex art 30

 

NO

 

Imposta Registro

 

NO

 

 

PROCESSI ESECUTIVI MOBILIARI

Valore superiore € 2500

 

 

Contributo unificato

€ 121

ESENTE prole

 

 

Diritti di copia

 

NO

 

Diritto ex art 30

 

NO

 

Imposta i Registro

 

NO

 

 

PROCESSI ESECUTIVI IMMOBILIARI

 

 

Contributo unificato

€ 242

 

 

Diritti di copia

NO

 

Diritto ex art 30

NO

 

Imposta Registro

NO

 

 

PROCESSI DI OPPOSIZIONE AGLI ATTI ESECUTIVI

Art 615, 2° c e 617 cpc

 

 

 

Contributo unificato

€ 146

 

 

 

Diritti di copia

NO

 

 

Diritto ex art 30

NO

 

Imposta di Registro

NO

 

PROCESSI DI OPPOSIZIONE AGLI ATTI ESECUTIVI

Art 624 e 630 cpc

(Camerali)

 

 

 

Contributo unificato

€ 85

aumentato della meta

 

 

 

Diritti di copia

 

NO

 

 

Diritti ex art. 30

 

NO

 

 

Imposta di registro

 

NO

 

PROCESSI DI OPPOSIZIONE

ALL’ESECUZIONE

 

 

Contributo unificato

In base al valore

Diritti di Copia

NO

Diritto ex art. 30

NO

Imposta di registro

NO

 

RICORSO ex

Art 624 cpc

Camerali

 

 

Contributo unificato

€ 85

 

Diritti di copia

 

NO

Diritti ex art. 30

 

NO

Imposta di registro

 

NO

RECLAMO

Art 624, 2° c, e 630 cpc

Camerali

 

Contributo unificato

€ 127,50

 

Diritti di copia

 

NO

Diritti ex art. 30

 

NO

Imposta di registro

 

NO

Procedure esecutive o cautelari per ottenere corresponsione o revisione assegni ex artt. 5 e 6 legge 898/1970

 

Contributo unificato

ESENTI

Diritti di Copia

NO

Diritti ex art. 30

NO

Imposta registro

No

 

G) TABELLA RIEPILOGATIVA OPPOSIZIONE SANZIONI AMMINISTRATIVE,CARTELLE ESATTORIALI E FERMO AMMINISTRATIVO

 

CARTELLA ESATTORIALE

 

Procedimento ex L.689/81

 

 

 

 

Procedimento ex art 615, 1° c, c.p.c.

 

 

 

 

Procedimento ex artt 615 2°c e 617 c.p.c.

CONTRIBUTO UNIFICATO

INDENNITA’ ex art. 30 T.U.

DIRITTI di COPIA

IMPOSTA DI REGISTRO

SI

valore della causa

SI

NO

innanzi Giudice di pace importi inferiori ad € 1033 ex art. 46 L.374/91

NO

NO

SI

valore della causa

SI

NO

giudizi innanzi Giudice di pace importi inferiori ad € 1033 ex art. 46 L.374/91

SI

NO

giudizi innanzi Giudice di pace importi inferiori ad € 1033 ex art. 46 L.374/91

SI

NO

giudizi innanzi Giudice di pace importi inferiori ad € 1033 ex art. 46 L.374/91

SI

€ 146

SI

SI

SI

OPPOSIZIONE SANZIONI ACCESSORIE

 

SI

€ 450

SI

NO

NO

APPELLO

ex art. 26 L.40/06

SI valore della causa

Aumentato della metà

SI

NO

NO

FERMO AMMINISTRATIVO

art. 57 DPR 602/73

Opposizione all’esecuzione

 

 

 

 

Opposizione agli atti esecutivi

 

 

 

SI

valore della causa

SI

NO

giudizi innanzi Giudice di pace importi inferiori ad € 1033 ex art. 46 L.374/91

 

SI

NO

giudizi innanzi Giudice di pace importi inferiori ad € 1033 ex art. 46 L.374/91

 

SI

NO

giudizi innanzi Giudice di pace importi inferiori ad € 1033 ex art. 46 L.374/91

SI

€ 146

 

SI

 

SI

 

SI

 

H) TABELLA RELATIVA A PROCEDIMENTI ESENTI

 

Già esenti per espressa previsione normativa

 

Procedimenti relativi alla esecuzione immobiliare e mobiliare delle sentenze ed ordinanze emesse nei giudizi di lavoro nonché quelli relativi al recupero del credito per prestazioni di lavoro nelle procedure fallimentari, di concordato preventivo e di liquidazione coatta amministrativa di cui al comma 2 legge 319/1958 (circolare ministeriale 65934.U del 14 maggio 2012)

 

Disposizioni relative ai minori , interdetti e inabilitati (artt. Da 732 a 734 cpc)

 

Assegno di mantenimento

 

di rettificazione di stato civile

 

in materia di equa riparazione ex lege 89/2001 (c.d. legge Pinto)

 

in materia di ingiusta detenzione ( circ.20/6/2006 n 66030)

 

risarcimento danni cagionati nell’esercizio delle funzioni giudiziarie (L 117/88)

 

in materia tavolate

 

opposizione avverso il decreto di espulsione dello straniero ( L 286/98)

 

conciliazione stragiudiziale in materia di diritto societario e di intermediazione finanziaria, in materia bancaria e creditizia ( dlvo 5/2003)

 

in materia di “masi chiusi” ( L 340/2000)

 

affrancazione di fondi enfiteutici ( L. 607/1966)

 

Interdizione e inabilitazione (artt. Da 712 a 720 cpc)

 

Interdizione, inabilitazione e amministrazione di sostegno ( circ. 1/2/2007 n DAG/14803/U)

 

Abusi familiari

 

Protezione delle persone prive di autonomia

 

Trattamento sanitario obbligatorio ( L. 18078)

 

Dichiarazione di assenza e morte presunta (artt. Da 721 a 731 cpc)

 

Rapporti patrimoniali tra coniugi(artt. Da 735 a 736 cpc)

 

Procedimenti in materia di lavoro e previdenza sociale ( nei casi di cui all’at.9 1bis DPR 115/02)

 

Insinuazione tempestiva e tardiva nel passivo fallimentare

 

Istanza di chiusura del fallimento ( circ. 7/2/2006 n 27213/U)

 

Domanda di ammissione allo stato passivo nell’ambito delle procedure di amministrazione straordinaria ex art. 3 D.L 347/2003 convertito L. 39/2004 ( circ. 24/2/2006 n 1/2638/44/U)

 

Provvedimenti in materia di famiglia e stato delle persone

 

Riassunzione processi interrotti, sospesi o cancellati ( circ. 29/9/2003 n 1/12244/U/44)

 

Correzione errore materiale in sentenze o ordinanze ( circ 18/3/2003)

 

Rilascio di ulteriore copia in formula esecutiva (circ. Min. Giust. DAG 08/03/2007.0030750.U)

 

Recupero crediti professionali dei difensori d’ufficio

 

Esercizio dell’azione civile nel processo penale con richiesta di condanna generica

 

Equa riparazione per violazione del termine di durata ragionevole del processo

 

Iscrizione dei giornali e periodici nel registro della stampa(Vedi nota ministeriale prot. 1/13395 del 22-10-2003)

 

Ricorso avverso il diniego di accesso ad informazioni ambientali

 

Esecuzione - Istanza per la restituzione dei titoli ( circ. 14/1/2004)

 

Esecuzione - Istanza ex art. 495 cpc per conversione del pignoramento ( circ. 14/1/2004)

 

Accettazione eredità con beneficio d’inventario ( circ Min. Giust. DAG uff. I n.1/8307/44(u)03/NU del 13.6.2003)

 

Procedimenti anche esecutivi, di opposizione e cautelari, in materia di assegni per il mantenimento della prole, nonché quelli comunque riguardante la stessa.

In base alla Circolare n° 5 del 31.7.2002 deve ritenersi che l’esenzione riguardi tutti i procedimenti “comunque” relativi alla prole intesa come persone minori di età, indipendentemente dal diverso giudice competente. Sono compresi, pertanto, anche i procedimenti di competenza del giudice tutelare

 

Interessi e/o accessori da ritardato pagamento di prestazioni previdenziali o assistenziali vi è esenzione da ogni spesa,tassa o diritto di qualsiasi natura ex art. 10 legge 11 agosto 1973 (circolare dag.02/04/2010.0049204.U)

 

 

I) TABELLA RIEPILOGATIVA CONTRIBUTO UNIFICATO CONTENZIOSO CIVILE PRIMO E SECONDO GRADO


 SCAGLIONE DI VALORE DELLA CONTROVERSIA IMPORTO I°
IMPORTO APPELLI
 intero  ridotto
alla metà
 istanza di
sospensione
 intero  istanza di
sospensione
 DI VALORE FINO A € 1.100,00  € 37,00  € 18,50  € 18,50  € 55,50  € 27,75
 DI VALORE SUPERIORE a € 1.100,00 FINO a € 5.200,00  € 85,00  € 42,50  € 42,50  € 127,50  € 63,75
 DI VALORE SUPERIORE a € 5.200,00 FINO a € 26.000,00  € 206,00  € 103,00  € 103,00  € 309,00  € 154,50
 DI VALORE SUPERIORE a € 26.000,00 FINO a € 52.000,00  € 450,00  € 225,00  € 225,00  € 675,00  € 337,50
 DI VALORE SUPERIORE a € 52.000,00 FINO a € 260.000,00  € 660,00  € 330,00  € 330,00  € 990,00  € 495,00
 DI VALORE SUPERIORE a € 260.000,00 FINO a € 520.000,00  € 1.056,00  € 528,00  € 528,00  € 1.584,00  € 792,00
 DI VALORE SUPERIORE a € 520.000,00  € 1.466,00  € 733,00  € 733,00  € 2.199,00  € 1.099,50