salta al contenuto

Notizie in evidenza

 
Torna alle news

24/11/2016 ufficio spese pagate : fatture . modalità di emissione

TRIBUNALE ORDINARIO DI BENEVENTO
UFFICIO SPESE PAGATE Mod. 1/A/SG

Dal 6 giugno 2014 le fatture relative a spese di giustizia debbono essere inoltrate, in formato elettronico, tramite il Sistema di Interscambio al Codice IPA di questo Tribunale Ordinario QUYM5Z (C.F.80003150622), solo dopo aver ricevuto comunicazione dalla Cancelleria dell’inoltro degli atti all’Ufficio Spese Pagate.

Se il beneficiario non riceve tale comunicazione e, ciò nonostante, inoltra la fattura, l’Ufficio spese pagate, in mancanza del decreto di liquidazione e della relativa      documentazione giustificativa di spesa, respingerà la fattura.

Importante: nella fattura andrà indicato il numero di R.G. del procedimento, l’indirizzo e-mail cui si intende ricevere avviso di pagamento (Sezione Cedente/Prestatore sottosezione Recapiti, campo e-mail) dal Funzionario Delegato presso la Corte di Appello di Napoli, il Bollo Virtuale di Euro 2,00 se ci si avvale di regimi fiscali di favore (forfettario, minimi).

L’Ufficio spese pagate ha, dall’arrivo della fattura, 15 gg. di tempo per 1) accettare  ovvero 2) rifiutare la fattura (con motivazione recante gli elementi che vanno corretti). Decorso detto termine senza che l’Ufficio abbia provveduto, la fattura si intende tacitamente accettata (salva eventuale, successiva contestazione in via amministrativa). L’accettazione o il rifiuto sono leggibili dal destinatario accedendo al Sistema di Interscambio, direttamente o attraverso l’intermediario che ha inviato la fattura per conto del beneficiario (si prega di non rivolgersi, al riguardo, all’Ufficio Spese Pagate).

Lo split payment (scissione dei pagamenti) va effettuato solo per quei compensi che la normativa vigente considera assimilabili a redditi d’impresa.

Informazioni concernenti lo stato dei procedimenti in fase di pagamento potranno essere richieste a funzionariodelegato.ca.napoli@giustiziacert.it., fortunato.ferraiuolo@giustizia.it, 081-2239999)

Informazioni concernenti lo stato dei procedimenti in fase istruttoria  potranno essere richieste a
spesedigiustizia.tribunale.benevento@giustiziacert.it oppure a
roberto.pellegrini@giustizia.it,
biagio.voli@giustizia.it,
stanislao.delongis@giustizia.it.